Dall’angoscia di un angolo buio mi sollevo, ritrovo il chiarore del cielo

Dall’angoscia di un angolo buio mi sollevo, ritrovo il chiarore del cielo, gli spazi dell’anima fioriscono ancora, lo scorcio di un tempo riaffora, rimando legato a pensieri sublimi di cose non viste, sperate, istanti mai persi, vicini.

Commenta